Concerto a so cook! “Chiara Orlando Trio”

Collage sito

Chiara Orlando Trio

Il trio ”drumless” propone una raffinata rivisitazione di standard della tradizione afroamericana (Gershwin, Porter, Evans), brasiliana (Jobim, Menescal) e di compositori contemporanei (Legrand, Harrell) elaborati dalla cantante stessa, che hanno influenzato la sua formazione musicale.

Del progetto fanno parte due tra i più apprezzati musicisti della scena romana, Pietro Ciancaglini  al contrabbasso e Gianluca Figliola alla chitarra.

Chiara Orlando voce

Gianluca Figliola chitarra

Pietro Ciancaglini contrabbasso

CENNI BIOGRAFICI:

CHIARA ORLANDO nasce a Palermo nel 1984. Si affianca al jazz nel 2000 frequentando, per la durata di quattro anni, un laboratorio di canto jazz tenuto da Loredana Spata presso l’Associazione Siciliana “Musica Insieme”; Partecipa a diversi seminari di musica e canto jazz tenuti da artisti di fama internazionale: Dave Liebman, Norma Winstone, Maria Pia De Vito (Nuoro Jazz 2003 ,2004 e 2007), Elisabetta Antonini, Mark Murphy, Michele Hendricks, Anne Ducros, Airto Moreira, Uri Caine, Shawnn Monteiro, Salvatore Bonafede, Kenny Barron, Giovanni Agostino Frassetto, Dario Deidda, Luca Bragalini, Paolo Fresu, Cinzia Spata, Fabrizio Sferra, Umberto Fiorentino etc.. Nel 2005 segue un corso di tecnica vocale tenuto da Lucia Garsia, presso il Brass Group di Palermo e, successivamente, un laboratorio di repertorio jazz con Giovanni Mazzarino presso l’Accademia Musicale Siciliana “Nino Rota”di Piazza Armerina.

Nel 2011 si diploma in canto jazz al Saint Louis College of Music di Roma approfondendo anche lo studio dell’arrangiamento con Amedeo Tommasi e Antonio Solimene, ear training con Marco Siniscalco, storia del jazz con Adriano Mazzoletti, improvvisazione vocale con Susanna Stivali, pianoforte complementare e armonia con Pierpaolo Principato etc.. Svolge e ha svolto attività didattica presso le scuola di musica di Roma Informarte, Soundville, Musicaincontro, Accademia del fortissimo, Percento Musica.

Dal 2008 ha inoltre intrapreso lo studio della tromba sotto la guida di Andy Gravish,Claudio Corvini, Vito Giordano e Pietro Pellegrini; ha fatto parte della “Saint Louis big band” e “Saint Louis Combo”, è attualmente membro della New Talents jazz orchestra.

Nel 2016 si è Laureata in tromba jazz presso il Conservatorio “Santa Cecilia”di Roma.

Ha collaborato e/o collabora con Orazio Maugeri, Pietro Ciancaglini, Nicola Angelucci, Paolo Recchia, Enrico Zanisi, Roberto Tarenzi, Roberto Pistolesi, Paolo Mignosi, Marco Ferri, Domenico Sanna, Andrea Beneventano, Pierpaolo Principato, Antonello Sorrentino, Mauro Schiavone, Roberto Giaquinto, Gianluca Figliola, Gianni Cavallaro, Gaspare Palazzolo, Marvi La Spina, Francesco Marchese, Fabrizio Giambanco, Fabrizio Cassarà, etc…

GIANLUCA FIGLIOLA nasce a Napoli il 23 Novembre 1987.
Laureato in “Chitarra Jazz” al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, dopo aver frequentato dal 2005 il corso Professional di Chitarra Jazz presso la Saint louis College of music di Roma, vincendo per tre anni consecutivi la borsa di studio come migliore promessa jazz dell’anno.Durante il suo percorso musicale ha avuto modo di mettere in pratica le sue conoscenze, sfruttando il suo talento realizzando progetti musicali di successo, e partecipando a diversi concorsi.
Di seguito una time-line con le principali tappe della sua carriera:
2015: Nei mesi estivi, grazie all’ottenimento della borsa di studio Massimo Urbani, partecipa ai corsi estivi erogati da “Umbria Jazz”, ottenendo come riconoscimento del suo crescente talento, una borsa di studio di 10’000 dollari assegnata dalla Berkeley School of music di Boston. Nel corso dell’anno è in tournee con Flavio Boltro, nei migliori Jazz club Italiani, riuscendo ad ottenere la presenza ,nella tappa romana all’Alexander Platz, di Roberto Gatto alle percussioni. 2014: Partecipa con grande successo al concorso “Giovani talenti” organizzato dal Jazz club di Bergamo, qualificandosi al primo posto. Continua il suo anno di serate e concerti, concentrandosi nei locali della Capitali, accompagnato dai migliori musicisti jazz della scena Romana. E’ protagonista insieme a Rosario Giuliani di una serata all’insegna dell’arte e della cultura organizzata in Piazza del Campidoglio a Roma. 2012: Incide grazie all’aiuto della Saint Louis il suo primo disco “It’s strictly forbidden”, che vede la sperimentazione di nuovi e originali sounds e la collaborazione per alcune tracce del musicista Tony Formichella , ottenendo una serata di presentazione presso l’ Auditorium Parco della Musica di Roma. Nello stesso anno è terzo classificato al concorso “Chicco Bettinardi” di Piacenza sezione solisti. Ha partecipato alla Rassegna “Jazz Tales” presso la Casa del Jazz di Roma con Marcello Rosa e Filippo la Porta .
2011. E’ in tournè con Chiara Izzi presso i più famosi locali di jazz di Parigi. A Giugno è ospite della serata-concerto dedicata a Marcello Rosa tenuto presso la Casa del Jazz a Roma. Suona a Villa Carpegna nell’ambito del festival “Odio l’Estate” e durante la serata presenta in anteprima i brani di prossima uscita del suo primo lavoro discografico. Partecipa al “Jazz festival” di Monteroduni.
2010: Si classifica al 2° posto al concorso di chitarra “Eddie Lang” presieduto da Jim Hall nell’ambito dell’ “Eddie Lang Festival” di Monteroduni. Durante il festival ha suonato con Umberto Fiorentino, Dado Moroni, Salvatore Bonafede, Curtis Lundy . Suona con Marcello Rosa e al fianco di musicisti quali Aldo Bassi, Elvio Ghigliordini, Marco Spedaliere, Pier Paolo Bisogno, Paolo Tombolesi, Marco Siniscalco, Marco Valeri , nell’ambito del festival di musica jazz di Villa Celimontana a Roma . Partecipa al festival “Odio l’Estate” di Villa Carpegna a Roma con il suo gruppo “Gianluca Figliola Trio”. Vince a Latina il festival “Jazz al Palazzo” come migliore allievo del festival
Nel Luglio e Settembre 2009 ha partecipato con il suo gruppo “Gianluca Figliola Trio” al Roma Jazz Cool alla Casa del Jazz. Il Roma Jazz Cool è da annoverare tra i principali eventi jazz della capitale che vede , tra l’altro, la partecipazione di musicisti di fama internazionale. La stampa ha presentato Gianluca come “giovane talento che fa dei suoi punti di forza la straordinaria padronanza dello strumento e la fluidità del fraseggio”
Durante la rassegna ha suonato al fianco di Kurt Rosenwinkel, Scott Colley, e studiato con Peter Bernstein.

Nel 2006 ha partecipato con il “Gianluca Figliola quartet” al Festival Jazz di Villa Celimontana a Roma dove ha presentato brani originali tratti dal suo repertorio.

PIETRO CIANCAGLINI, contrabbassista, compositore, arrangiatore e didatta è diplomato presso il Conservatorio “L.Refice” di Frosinone. Ha collaborato con M. Rosa, E. Fioravanti, P. Tonolo, R. Gatto, M. Giammarco, S. D’Anna, R. Giuliani, N. Stilo, R. Marcotulli, F. D’Andrea, E. Pieranunzi, A. Montellanico, E. Rava, P. Fresu, S. Di Battista, J. Girotto, D. Moroni, F. Boltro, S. Bollani, A. Tommasi, D. Piana, S. Grossmann, G. Garzone, J. Walrath, G. Cables, J. Chambers, E. Zigmund, B. Smith, B. Wilber, L. Konitz, K. Wheeler, G. Goldstein, T. Horta, C. Roditi, M. Hendricks, J. Brackeen, M. Turner, R. Brecker, G. Osby, B. Mintzer, P. Bernstein,A.Sipiagin.
Ha al suo attivo numerose collaborazioni discografiche, come il disco “Ortodoxa” di S. Bonafede, nominato nel 2001 miglior disco italiano dell’anno dalla rivista “Musica Jazz”; il disco “Five For Fun”(Blue Note 2008) con il quintetto High Five con cui ha inciso assieme al cantante Mario Biondi anche l’album “Handful of soul” (doppio disco di platino); nel 2002 pubblica il suo primo album da leader “Italian Jazz graffiti” e nel 2009 il suo secondo “Reincarnation of a lovebird”(un omaggio a Charles Mingus). Nel 2010, sempre nella rivista “Musica Jazz”, compare nella “top 10” della categoria miglior nuovi talenti. Dal 2004 al 2007 insegna presso la S.P.M.T. di Testaccio a Roma.Partecipa a numerosi festival tra i quali: Umbria Jazz, Veneto Jazz, Fano Jazz, Atina Jazz, Bergamo Jazz, Terni in Jazz, Clusone Jazz, Crossroads jazz festival, Jazz al Filarmonico di Verona, Garda jazz festival, Brianza Open jazz festival, Siena Jazz, Paris Jazz festival, Montreaux jazz festival, North sea jazz festival, Blue Note festival di Gent, Beograd jazz festival, Blue Note di Osaka, Nagoya e Tokyo, Jazz festival de Saint-Jean-De Luz, Leverkusener Jazztage, Cheltenham Festivals, Usad’ba festival in Mosca.


Guarda corsi ed eventi

Calendario corsi ed eventi

Collage sito
sabinaAdminConcerto a so cook! “Chiara Orlando Trio”